Ospitalità diffusa

Obiettivo del progetto Ospitalità Diffusa è quello di creare un sistema di ospitalità che faccia leva sul turismo per mettere a valore il patrimonio delle seconde case e generare un circuito virtuoso di sviluppo territoriale che possa contribuire alla manutenzione del patrimonio immobiliare coinvolgendo i proprietari e i cittadini che possono condividere professionalità e competenze.

A cavallo fra il 2017 e il 2018 abbiamo sperimentato il progetto con successo a Calceranica al Lago (TN).

 

Punti di forza del modello ospitalità diffusa:

  • Flessibilità: può essere adattato a qualsiasi contesto;
  • Rapidità: in 5 mesi consente di essere online partendo da zero;
  • Partecipazione: coinvolge tutti gli stakeholder locali;
  • Pragmaticità: va al sodo, parla ai proprietari e fornisce soluzioni ready made.

 

Gli step del progetto sono:

  1. Coinvolgimento degli attori locali per creare le condizioni per l’avvio del progetto (clima di fiducia, sfida, co-progettazione)
  2. Studio del patrimonio immobiliare legato alle seconde case del territorio oggetto dell’intervento
  3. Coinvolgimento del territorio per l’adesione al progetto
  4. Sopralluoghi degli immobili per valutarne lo stato e gli interventi da apportare (adeguatezza infrastrutturale dell’immobile; periodo di interesse per l’affitto; competenze e disponibilità dei proprietari o familiari a svolgere alcuni compiti e lavori)
  5. Messa online degli immobili sulle principali OTA
  6. Gestione dell’operatività
  7. Startup della eventuale iniziativa locale

 

Per informazioni sul progetto:
Cel: 342 6818317
FB: Ospitalità Diffusa in Trentino

Gallery