INNO-WISEs – programma Interreg Central Europe

INNO-WISEs – programma Interreg Central Europe
Luglio 11, 2018 admin

CBS ha partecipato al progetto “Tecnologie, competenze e innovazione sociale per le imprese sociali (INNO-WISEs)” con attività di consulenza relative, nello specifico, alla compilazione del Regional Report per il Trentino-Alto Adige, per conto della Federazione Trentina delle Cooperative e la Provincia Autonoma di Trento.

Il progetto

Il progetto INNO-WISEs si inserisce all’interno del programma Interreg Central Europe, che vede stanziati complessivamente 246 milioni di € e che mira allo sviluppo coeso di policy tra paesi e regioni dell’Europa Centrale, nello specifico: Austria, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Ungheria, Italia, Polonia, Slovacchia e Slovenia.

Tra le varie priorità del programma, il progetto punta sull’Innovazione, per affrontare al meglio le sfide socio-economiche e i bisogni di sviluppo definiti nella Strategia Europa 2020. Nello specifico la sfida che INNO-WISEs vuole affrontare riguarda lo sviluppo di competenze tecnologiche e manageriali per aumentare la competitività e innovare i modelli operativi delle Imprese Sociali che si occupano di Inserimento Lavorativo (WISEs – Work Integration Social Enterprises). Nel caso specifico dell’Italia, per la quale hanno partecipato le regioni Lombardia e Trentino Alto Adige, il progetto si è focalizzato naturalmente sulle Cooperative Sociali, in particolare su quelle di tipo B.

Il progetto, avviato nel luglio 2017 (con termine previsto per luglio 2020) vede impegnati 12 partner da 5 paesi, con uno stanziamento di 2,3 milioni di €. Per l’Italia partecipano la Fondazione Politecnico di Milano (Capofila del progetto), la Provincia Autonoma di Trento (con la collaborazione della Federazione Trentina delle Cooperative) e il Gruppo Cooperativo CGM. Oltre all’Italia sono coinvolti la Polonia, il Belgio, la Slovenia e la Croazia. Al momento si stanno conducendo delle analisi in ogni paese/regione coinvolti, che hanno l’obiettivo di misurare lo stato di sviluppo dei modelli manageriali e delle infrastrutture tecnologiche che ne supportano i vari processi, per poter valutare i bisogni di sviluppo e su quali aree concentrare gli sforzi.

L’obiettivo successivo sarà quello di sviluppare un quadro generale di sviluppo e testare strumenti e modelli in 5 progetti pilota, i cui risultati verranno disseminati nel corso di varie conferenze di settore e incontri pubblici.

Il contributo di CBS

Ci siamo occupati di svolgere un’attività di ricerca sullo stato di sviluppo dei processi manageriali e delle infrastrutture tecnologiche per le Cooperative Sociali di tipo B che operano in provincia di Trento, facente parti della rete della FTC e di Consolida.

Il percorso è stato molto interessante, in quanto non solo ha permesso di riunire insieme diversi stakeholder per discutere insieme delle problematiche e delle opportunità di sviluppo future, ma soprattutto perché è stata un’occasione, per le cooperative sociali, di confronto e di autoriflessione, in un contesto come quello Trentino dove nonostante il benessere abbia permesso il proliferare di tali realtà, ne ha anche inibito la spinta innovativa, che caratterizza invece le imprese che operano in contesti più precari.

Dalla raccolta di dati, storie e punti di vista diversi è nato il Regional Report, che ha cercato di racchiudere tutte queste riflessioni unendole a dei suggerimenti di sviluppo futuri e dei temi di attualità nel mondo del digitale (come l’utilizzo della gamification per snellire e migliorare i processi formativi, la necessità di professionalità specializzate nella comunicazione digitale e l’utilizzo di strumenti digitali per snellire la comunicazione interna e il project management), che speriamo vivamente possano essere utili a tutti i partner di progetto per lo sviluppo di soluzioni innovative.