Ospitalità diffusa si parte

Ospitalità diffusa si parte
Dicembre 20, 2017 admin

L’idea del progetto Ospitalità Diffusa proposta da CBS e messa a punto con il Comune di Calceranica al Lago ha l’obiettivo di migliorare il patrimonio immobiliare esistente, valorizzare il potenziale turistico del territorio e creare opportunità lavorative locali.

Calceranica al Lago può contare su un numero elevato di seconde case (circa 600): un patrimonio che può essere valorizzato a fini turistici, considerando le bellezze del territorio e il turismo in aumento negli ultimi anni in Trentino. Una casa vuota ha bisogno di manutenzione, non sempre le persone hanno disponibilità economiche per fare i lavori, talvolta la proprietà è frazionata e si rimandano decisioni sull’utilizzo futuro. Favorire la manutenzione degli immobili ha ricadute positive anche per la vivibilità di un centro storico e del territorio.

Il progetto Ospitalità diffusa pone le condizioni per affittare online le seconde case, gestire i servizi di ospitalità in modo collaborativo e valutare la sostenibilità locale di un modello che può essere replicato in altri contesti.

Il progetto è stato presentato alla collettività con due serate pubbliche a novembre, in cui sono stati spiegati gli strumenti messi a disposizione gratuitamente – sopralluoghi, fare le foto, descrivere la casa, gestire le prenotazioni – oltre ai servizi di gestione operativa di accoglienza degli ospiti che saranno calibrati in base alle disponibilità di chi aderisce al progetto e alle competenze locali che emergeranno.

Dopo la raccolta delle adesioni sono in programma sopralluoghi per valutare lo stato degli immobili e le disponibilità dei periodi in cui affittare gli appartamenti durante l’anno. Seguirà una fase di incubazione per accompagnare la gestione operativa dei servizi – gestione portale, cambio biancheria, pulizie e sistemazione locali, accoglienza ospiti – e valutarne la sostenibilità a livello locale (start-up, cooperativa di comunità).

CBS si è occupata dell’ideazione del progetto, dell’analisi dei dati, del project management e della comunicazione in collaborazione con i partner di progetto.

Partner del progetto: Comune di Calceranica al Lago, Comunità Alta Valsugana e Bersntol, Cassa Rurale Alta Valsugana

Per informazioni sul progetto:
calceranica@cbs.tn.it
391 1263095

L’idea del progetto Ospitalità Diffusa proposta da CBS e messa a punto con il Comune di Calceranica al Lago ha l’obiettivo di migliorare il patrimonio immobiliare esistente, valorizzare il potenziale turistico del territorio e creare opportunità lavorative locali.

Calceranica al Lago può contare su un numero elevato di seconde case (circa 600): un patrimonio che può essere valorizzato a fini turistici, considerando le bellezze del territorio e il turismo in aumento negli ultimi anni in Trentino. Una casa vuota ha bisogno di manutenzione, non sempre le persone hanno disponibilità economiche per fare i lavori, talvolta la proprietà è frazionata e si rimandano decisioni sull’utilizzo futuro. Favorire la manutenzione degli immobili ha ricadute positive anche per la vivibilità di un centro storico e del territorio.

Il progetto Ospitalità diffusa pone le condizioni per affittare online le seconde case, gestire i servizi di ospitalità in modo collaborativo e valutare la sostenibilità locale di un modello che può essere replicato in altri contesti.

Il progetto è stato presentato alla collettività con due serate pubbliche a novembre, in cui sono stati spiegati gli strumenti messi a disposizione gratuitamente – sopralluoghi, fare le foto, descrivere la casa, gestire le prenotazioni – oltre ai servizi di gestione operativa di accoglienza degli ospiti che saranno calibrati in base alle disponibilità di chi aderisce al progetto e alle competenze locali che emergeranno.

Dopo la raccolta delle adesioni sono in programma sopralluoghi per valutare lo stato degli immobili e le disponibilità dei periodi in cui affittare gli appartamenti durante l’anno. Seguirà una fase di incubazione per accompagnare la gestione operativa dei servizi – gestione portale, cambio biancheria, pulizie e sistemazione locali, accoglienza ospiti – e valutarne la sostenibilità a livello locale (start-up, cooperativa di comunità).

CBS si è occupata dell’ideazione del progetto, dell’analisi dei dati, del project management e della comunicazione in collaborazione con i partner di progetto.

Partner del progetto: Comune di Calceranica al Lago, Comunità Alta Valsugana e Bersntol, Cassa Rurale Alta Valsugana

Per informazioni sul progetto:
calceranica@cbs.tn.it
342 6818317

L’idea del progetto Ospitalità Diffusa proposta da CBS e messa a punto con il Comune di Calceranica al Lago ha l’obiettivo di migliorare il patrimonio immobiliare esistente, valorizzare il potenziale turistico del territorio e creare opportunità lavorative locali.

Calceranica al Lago può contare su un numero elevato di seconde case (circa 600): un patrimonio che può essere valorizzato a fini turistici, considerando le bellezze del territorio e il turismo in aumento negli ultimi anni in Trentino. Una casa vuota ha bisogno di manutenzione, non sempre le persone hanno disponibilità economiche per fare i lavori, talvolta la proprietà è frazionata e si rimandano decisioni sull’utilizzo futuro. Favorire la manutenzione degli immobili ha ricadute positive anche per la vivibilità di un centro storico e del territorio.

Il progetto Ospitalità diffusa pone le condizioni per affittare online le seconde case, gestire i servizi di ospitalità in modo collaborativo e valutare la sostenibilità locale di un modello che può essere replicato in altri contesti.

Il progetto è stato presentato alla collettività con due serate pubbliche a novembre, in cui sono stati spiegati gli strumenti messi a disposizione gratuitamente – sopralluoghi, fare le foto, descrivere la casa, gestire le prenotazioni – oltre ai servizi di gestione operativa di accoglienza degli ospiti che saranno calibrati in base alle disponibilità di chi aderisce al progetto e alle competenze locali che emergeranno.

Dopo la raccolta delle adesioni sono in programma sopralluoghi per valutare lo stato degli immobili e le disponibilità dei periodi in cui affittare gli appartamenti durante l’anno. Seguirà una fase di incubazione per accompagnare la gestione operativa dei servizi – gestione portale, cambio biancheria, pulizie e sistemazione locali, accoglienza ospiti – e valutarne la sostenibilità a livello locale (start-up, cooperativa di comunità).

CBS si è occupata dell’ideazione del progetto, dell’analisi dei dati, del project management e della comunicazione in collaborazione con i partner di progetto.

Partner del progetto: Comune di Calceranica al Lago, Comunità Alta Valsugana e Bersntol, Cassa Rurale Alta Valsugana

Per informazioni sul progetto:
calceranica@cbs.tn.it
342 6818317